SINGLE POST

_DSC2238

SI PARTE CON GORLA E SUPER G

In questi giorni in corso il Mondiale Team Race 420 a Campione, nel week end le prime gare e grandi feste in piazzetta a Bogliaco.

GARGANO –L’apertura delle regate della Centomiglia è prevista per sabato 3 settembre con la prova del Super G, regata costiera che farà coppia con la 5oª edizione del Trofeo Gorla. Nello stesso giorno si chiuderà il Campionato Mondiale a squadre 420 che si sta correndo alla base logistica di Campione Univela. Nemmeno il tempo di prender fiato per gli organizzatori del Circolo Vela Gargnano e via con il Super G sul percorso Bogliaco, Torri, Brenzone, Gargnano e arrivo al porticciolo di Bogliaco. Sarà un omaggio alle rive venete che hanno regalato tanti campioni alla Centomiglia con il primo storico vincitore Umberto Peretti Colò (1951), poi Albarelli, Benamati, Scala, i fratelli Modena e Celon, altri ancora. Già in quel week end funzioneranno stand gastronomici di tutto il Mondo, mentre i concorrenti saranno ospiti de “Il Gabbiano”. La veleria One Sails, da quest’anno partner tecnico Cvg, garantirà un punto di assistenza per chi avrà problemi con vele a attrezzature. Dopo il Super G di sabato si passerà al Gorla vero e proprio, domenica 4 settembre

TORNANO GLI X40 A 10 ANNI DAL PRIMO SUCCESSO 

Kwindoo studierà le rotte di tutti i partecipanti sull’intero periplo del lago.

I tecnici ungheresi di Kwindoo hanno perfezionato il lavoro che permetterà di seguire via track sia la regata del Gorla (3-4 settembre) sia la regata della 66ª Centomiglia a tutto lago (10-11 settembre), il tutto visibile sul loro sito (kwindoo.com). Grande animazione poi tra le flotte. I multiscafi si avviano a vivere la 10ª edizione del Trofeo Zuccoli della MultiCento con il grande ritorno della flotta degli x40, i maxiscafi di quasi 13 metri che hanno vinto le prime tre edizioni di quel trofeo con gli skipper olimpici Andrea Hagara e due volte con Randy Smyth. Dall’Ungheria scenderà Team “Xtreme 40” con lo skipper Kristof Kaiser e al Marina di Navene della Fraglia Vela Malcesine sono già ormeggiate altre due barche simili che formeranno la flotta di una futura Accademy dei multiscafi. Gli altri saranno i vari M32 svedesi, tra questi “Hagar 3” con Gregor Stmpfl e i fratelli Tonini che correranno per lo Yacht Club di Cortina. E, come sempre, è la Centomiglia a tracciare la rotta con l’edizione di quest’anno che vedrà i multiscafi contendersi sia il traguardo di flotta, sia l’assoluto, anzi gli assoluti che sono il Trofeo Riccardo Gorla e il Trofeo Conte Bettoni (anche lui Ufficiale di cavalleria, campione olimpico nel 1948, ovviamente nell’ippica). A Bogliaco è già in allenamento da qualche settimana il maxilibera “Clan des team”. Dall’Ungheria arriverà “Raffica”, i due grandi favoriti del nuovo Trofeo dedicato a Giacomo Garioni (monocarene). I Melges 32 studiano la stazza Orc per il Trofeo Beppe Croce, come tutti i piccoli Monoscafi sembrano non aver paura del percorso a tutto lago. Quando il gioco si fa duro…tutti vogliono giocare.