THE HISTORY OF THE CENTOMIGLIA – LAKE GARDA –

The first Centomiglia organised  by the Circolo Vela Gargnano took place in 1951. It is the tour of Lake Garda  and its name recalls the “Mille Miglia” motor race, and just  like in this competition, everyone is free to take part. The first competition,  which saw 17 boats at the start, was won by the “6 metre” “Airone”of  Umberto  Peretti Colò, skipper of the “Compagnia della Vela” of Venice , of the same club as the “Moro di Venezia”. The second Centomiglia, was won by the German “30mq” called Manjana belonging to the Bavarian skipper Martin Adolf. The “Centomiglia” becomes a world wide known event. In the following years, the […]

MEZZO SECOLO DEL TROFEO RICCARDO GORLA

Dal Voloira al Tp 52, dall’Ander di Daniele Buizza ai catamarani. La storia del Test Event della Centomiglia del lago di Garda   di Sandro Pellegrini   E’ del 1967 la prima edizione della regata a lui dedicata. Vinta dal “Voloira”, il 5.5 metre condotto dal nobile veronese Zeno Peretti Colò, figlio di Umberto, il vincitore della prima Centomiglia. Dodici mesi dopo toccò a una delle tante barche firmate dal sebino Daniele Buizza. E’ l’ Ander “Tita” armato da Andrea Castellani, uno dei grandi presidenti che il Circolo Vela Gargnano ha avuto. L’Ander  ebbe l’onore di partecipare sul mare del nord della Germania  alla selezione per lo scafo a bulbo […]

INTERLAKE – NASCE LA “WORLD CUP” DELLA VELA D’ACQUA DOLCE

E’ nato Interlake. Si tratta di un importante accordo tra i 3 principali Circoli velici dislocati lungo le rive di un lago. L’iniziativa vede coinvolta la Federazione Velica Ungherese, La Società Nautica di Ginevra e il Circolo Vela Gargnano. Le regate coinvolte saranno le italiane Centomiglia e Trofeo Ricardo Gorla (in programma quest’anno nei primi due week end di settembre), il Bol d’Or del lago Lemano e il Blue Ribbon del Balaton. Le regate avranno gli stessi gruppi di imbarcazioni, compresi i multiscafi, un percorso singolo, una linea e un’ora di partenza sempre unica. Il Circolo Vela Gargnano metterà a disposizione la sua flotta dei Dolphin per pre-regate e la […]

Sei imperdibili serate di vela

Sei imperdibili serate di vela dedicate a tutti gli appassionati parlando di Vela Olimpica e condotte dal giornalista Fabio Colivicchi, con ospiti i protagonisti della Vela alle Olimpiadi del presente, passato e futuro nell’anno dei Giochi Olimpici di Rio! Video esclusivi, interviste, scambio di opinioni e domande da parte del pubblico, il tutto a Ostia, Bari, Genova, Trieste, Malcesine e Milano a partire da lunedì 22 Febbraio 2016. Segui le pagine Vela E-Vento su Facebook, Google+ e Youtube o iscriviti alla Newsletter su www.velae-vento.com per conoscere in tempo reale i nomi dei vari ospiti che saranno presenti ad ogni singola serata.

Tutto sulla tecnologia della “maglietta della salute” di XEOS

LAB CVG – Le idee portate dal Vento TUTTO SULLA TECNOLOGIA DELLA “MAGLIETTA DELLA SALUTE” di XEOS I primi test in ambito velico durante le varie regate del CV Gargnano. Re.S.Co. è una tecnologia intelligente di telemonitoraggio non invasivo, in remoto ed in continuo dei parametri vitali. Vuole essere un valido strumenti di utilizzo medicale (si parla qui di telemedicina) come di assistenza nella quotidianità della vita comune, durante lo sport o durante il lavoro. Re.S.Co. (Remote System Control) è un sistema costruito in maniera modulare (e quindi facilmente personalizzabile) fondato su tre componenti principali: Un sistema indossabile per il rilevamento di segnali biometrici; Un dispositivo elettronico per l’elaborazione e […]

A PASQUA IL MEETING GIOVANILE FEVA CON I TEST DELLA MAGLIETTA XEOS

Le regate internazionali e il test della nuova “maglietta della salute” creata dalla azienda Xeos che legge ben 10 parametri vitali. A provarla gli stessi giovani del Feva e gli equipaggi del team Aron-Asso 99. GARGNANO (Bs) – Il 2016 è già iniziato nelle sale del Circolo Vela Gargnano. Lo “Start” è arrivato grazie alla nuova “App” che offre a soci e simpatizzati di conoscere ogni dettaglio dell’attivita’ del Club sportivo del lago di Garda, conosciuto in tutto il Mondo per le sua grandi manifestazioni, prima su tutte le Centomiglia che il prossimo settembre taglierà il traguardo delle 66 edizione (primato in Italia) e il Trofeo Gorla arriverà ai suoi […]

MONDIALE 49er ed FX Femminile

CLEARWATER (Florida- Usa) –  Giulia Conti e Francesca Clapcich sono nono posto in una classifica molto corta. Nel 49Er Maschile i neozelandesi Burling-Tuke, Campioni del Mondo in carica, guidano dopo 5 regate. I romagnoli  Jacopo Plazzi e Umberto Molineris sonogli azzurri meglio piazzati in 16° posizione.  Gli altri italiani occupano il 23° posto con Tita e Pietro Zucchetti, il 28° con Crivelli Visconti e Jimmy Togni, il 30° del nostro Giacomo Cavalli, a prua dello spagnolo Robles, il 33° dei cugini Dubbini.  Nel cat Nacra 17 i gardesani di riva veneta Bissaro-Sicouri sono secondi nella graduatoria provvisoria, 6° gli austriaci Zajac-Frank allenati dal Tecnico sebino Angelo Glisoni.

Ultimi giorni di SALDI …in Piazzetta a BOGLIACO.

“Jack” Cavalli è 15° nella gara d’esordio a Clearwater

CLEARWATER (Florida- USA) – Prima, difficile giornata di regate (oltre 20 nodi di vento), ai Campionati Mondiali delle classi olimpiche 49er, Fx e Nacra 17. Fx con Giulia Conti ferma terra, nel Nei 49er (68 equipaggi), divisi in due flotte, i romagnoli Jacopo Plazzi-Umberto Molineris chiudono la regata al 4° posto, i salodiani Luca e Roberto Dubbini al 13°, il nostro Giacomo Cavalli con lo spagnolo Carlos Robles 15°. Al neozelandese Peter Burling (mondiale in carica e argento a Londra) e al danese Darren Warren (oro a Pechino) sono andati i due successi nei due gruppi.

Mezzo secolo di TROFEO GORLA

Il Trofeo Riccardo Gorla nasce nel 1966. E quest’anno sarà la 5o° edizione di quella sfida che è oramai diventato il Test Event della Centomiglia. Mezzo Secolo di regate, storie, vittorie e sconfitte, E’ dedicate ad un giovane velista milanese, che, come molto vacanzieri, aveva conosciuto la vela al largo di Gargnano, Villa e Bogliaco. Da bambino Riccardo frequentava il lago. Sul piccolo cabinato a vela del padre, un Qr costruito da Giovanni Sigovich, si appassionò alla vela per poi diventare Ufficiale di Marina. Gorla morì nel 1966 durante una regata tra la Toscana e la Corsica . La sua storia venne raccontata, tra gli altri, dal giornalista Beppe Barnao […]