IN BARCA CON IL CUORE LA 10^ CHILDRENWINDCUP

GARGNANO - In barca con il cuore (#inbarcaconilcuore). Ecco la regata della Childrenwindcup e il prologo di sabato del circuito mutisportivo di Sognando Olympia. I due eventi si presentano da sé, senza necessità di aggettivi, l’appuntamento con le due giornate di fine settimana al porto di Bogliaco (Gargnano), sabato e domenica 24 e 25 settembre. Il Miglio Olimpico e la ChildrenWindCup costituiscono i momenti di maggior caratura. Special Guest per la regata saranno il Protagonist 7.5o di Claudio Bazzoli (Spirito Libero), carena campione d'Italia in questo 2016 e prima alla Centomiglia con i tempi corretti Orc (stazza internazionale) del Trofeo Beppe Croce, primo assoluto nel giro del lago tra le [...]

SOGNANDO OLYMPIA, FIESTA A BOGLIACO CON MIGLIO OLIMPICO E VELA SOLIDALE…

La grande festa dello sport del lago di Garda con la X°Children Wind Cup GARGNANO (lago di Garda) - Fiesta. Sport e solidarietà. Ai blocchi di partenza campioni olimpici e sportivi per passione. Con loro, ragazzi che lottano e hanno combattuto la malattia. Si presenta da sé, senza necessità di aggettivi, l’appuntamento con le due giornate di fine settimana a Bogliaco, sabato e domenica 24 e 25 settembre, di cui il Miglio Olimpico di Gargnano e la ChildrenWindCup costituiscono i momenti di maggior caratura. Eventi compresi tra le manifestazioni che hanno aderito a Sognando Olympia, il progetto multisport ideato e coordinato da Ottavio Castellini, giornalista da tempo in forza alla [...]

L’UNGHERIA VINCE NELL’OPEN D’ITALIA DEL MITICO FLYING DUTCHMAN

CAMPIONE DEL GARDA - Il maresciallo Josef Radetzky avrebbe apprezzato molto la battaglia velica che il Garda Lombardo ha ospitato in occasione del Campionato Italiano Open della classe Flying Dutchman, il glorioso FD, classe olimpica dal 1960 (Roma) al 1992 (Barcellona). Trentacinque barche in acqua in rappresentanza di 7 Nazioni, a conferma di quanto sia ancora apprezzata questa stupenda deriva. La flotta ungherese domina con Maitheyi Szabolcs e Andras Domokos, 11 volte campioni del Mondo, sei vittorie e un secondo posto nelle sette manche delle 3 giornate di gara sul Benaco. Il team del lago Balaton batte i connazionali Andras Suli e David Papp. Terzi, quindi Campioni nazionali 2016, chiudono [...]

I CAMPIONI DEL MONDO UNGHERESI NELLA SECONDA GIORNATA DEL TRICOLO FD A CAMPIONE DEL GARDA

CAMPIONE DEL GARDA - Un gran bel Campionato Italiano Open per il glorioso FD, 34 barche in acqua in rappresentanza di 7 Nazioni, a conferma di quanto sia ancora apprezzata questa stupenda deriva che fu classe olimpica del 1960 al 1992. Oggi tre regate in un Peler che ha sempre soffiato in abbondanza (all'inizio anche troppo). La testa della classifica viene guadagnata dagli ungheresi Maitheyi Szabolcs e Andras Domokos, 11 volte campioni del Mondo, e si è visto con tre primi posti di giornata. Secondi in classifica inseguono i fratelli romani Nicola e Francesco Vespasiani del lago di Bracciano, terzi i gardesani Roberto Cipriani (Peschiera) e Roberto Benedetti (Cvt Maderno). [...]

PARTONO BENE I ROMANI VESPASIANI AL TRICOLORE FD DI CAMPIONE DEL GARDA

CAMPIONE - Il Flying Dutchman (o più semplicemente l'FD) ha vissuto la prima giornata del Campionato Nazionale 2016. Una sola prova, condizioni piuttosto instabili con qualche problema nel posizionare il campo di gara. A vincere sono i fratelli Vespasiani dell' AV Bracciano, campioni in carica. Secondi si piazzano i fortissimi ungheresi Szabolcs-Domokos, davanti ai connazionali Süli-Papp. Quarto è l'equipaggio della Repubblica Ceca Hruby-Houdek, quinti i gardesani Cipriani-Benedetti della Fraglia Peschiera (Verona) e sesti Barenghi-Koles della Canottieri Lecco 1859. Campionato Open, di valenza internazionale, manifestazione ha riportato l'FD lungo la riva lombarda del Garda. Si tratta di un ritorno visto che qui negli anni '60 si corse un tricolore promosso dalla [...]

LA NUOVA BARCA A VELA DELL’ UNI BS E CUS BRESCIA

BRESCIA - Il dipartimento di meccanica dell’ Università di Brescia ha presentato il suo ultimo lavoro. E' una barca a vela costruita all’ interno dell’Ateneo bresciano, che in questo fine settimana sarà in gara a Venezia contro tutte le altre altre barche italiane costruite dagli studenti. La gara è la “1001 e un vela Cup”. Al varo nel cantiere, allestito in uno stanzone di Via Europa, erano presenti il professor Sergio Pecorelli (rettore durante tutto il lavoro) e il prorettore Maurizio Memo, i due docenti che hanno fortemente voluto la realizzazione dello scafo. La costruzione è iniziata nel gennaio del 2015 e terminato con gli ultimi test sulle appendici e [...]

A CAMPIONE IL TRICOLORE FD PROMOSSO DA UNIVELA E CV GARGNANO

CAMPIONE - Il Flying Dutchman o più semplicemente FD torna a correre un suo Campionato Nazionale lungo la riva lombarda del Garda. Lo farà in questo fine settimana utilizzando la base logistica di Univela per la co organizzazione della Segreteria di Classe, Univela Sailing, il Circolo Vela Gargnano. Per l'FD è un ritorno a Campione dove negli anni '60 si corse un tricolore promosso dalla Fraglia Vela Desenzano e il Campionato Mondiale del 1985 con il Circolo Vela Gargnano. L'Fd è stata classe olimpica dal 1960 (Roma) ai Giochi di Barcellona nel 1992. La storia della vela azzurra è legata ai successi di Capio-Pizzorno che furono Campioni del Mondo, a [...]

UNA CENTOMIGLIA FRA PASSATO E FUTURO

Vince il multiscafo tedesco Itelligence La Centomiglia riesce ancora a sorprendere. E’ la sua forza, la ragione per cui dopo 66 anni continua a richiamare sul Garda tantissime barche. Perché nulla si può scrivere prima e perché le condizioni variano così tanto che è come fare mille regate in una. Le novità, poi, introdotte ogni anno dal Circolo Vela Gargnano, rendono il tutto estremamente accattivante. Non senza polemiche, sia chiaro, ma poi alla Cento si va ugualmente. Perché parlare prima per giorni, vivere l’emozione dell’incognito, e aver qualcosa da raccontare dopo, per molto tempo, è impagabile. Quest’anno, percorso unico per tutti, partenza alla stessa ora e il trofeo più ambito [...]

IL MULTISHOW DELLA 66° CENTOMIGLIA DEL GARDA

GARGANO - “Itelligence”, il cat M 32 dei fratelli tedeschi Helge e Cristian Sach di Lubecca ha vinto la 66° della Centomiglia del Garda. Il colpo di scena nel ritorno da Desenzano, i multiscafi più piccoli a sfruttare ogni piccolo refolo e superare gli Xtreme 40 che con “North West Garda Sailing” di Limone avevano condotto per ¾ del percorso. Dopo i fratelli Sach che si sono aggiudicati il doppio traguardo del trofeo Conte Bettoni per il primo assoluto e quello del Trofeo dedicato a Giorgio Zuccoli. In seconda posizione si è piazzato un altro catamarano M 32, Hagar 3 di Gregor Stimpfl dello Yacht Club Cortina con a bordo [...]

DOMANI E’ CENTOMIGLIA DEL GARDA

SABATO ore 8.30 SI VA VIA CON LA 66° CENTOMIGLIA DEL GARDA Vent'anni fa la vittoria assoluta dell'Asso 99 GARGNANO (lago di Garda/Bs) - La vigilia della Centomiglia anima più di una discussione. E' giusto che sia così. I traguardi dei Trofei assoluti (Bettoni, Garioni, Zuccoli e Croce) tengono banco tra le chiacchiere degli “aficionados” e addetti ai lavori. Tutte le flotte chiedono visibilità per le singole classifiche perché esserci, alla Cento, ha sempre un gran significato. Ma le chiacchiere sono finite. Per tutti, domani (sabato), sarà un vero Mondiale delle Long distance d'acqua dolce e conquistare il Trofeo assoluto o uno di categoria è puro prestigio. Una vittoria di [...]