Access Class 2013

Partners Istituzionali

Banner
Banner
Banner

La Boutique Centomiglia

Banner
Sconti per i partecipanti alle regate!
Live tracking and statistics

Note legali

I marchi registrati citati nel sito sono di proprietà esclusiva dei rispettivi proprietari.
Altri nomi di prodotti, progetti, termini, processi o frasi menzionati nel sito possono essere marchi o denominazioni commerciali registrati.
Tutti i diritti sul materiale contenuto in questo sito sono riservati a Circolo Vela Gargnano, soc. coop. dilet.

Centomiglia News - Circolo Vela Gargnano
420 INTERNATIONAL MEETING DEL GARDA 2014 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 16 Luglio 2014 21:02

 

420 INTERNATIONAL MEETING DEL GARDA 2014

& CAMPIONE INTERNATIONAL 420 TEAM RACE

Circolo Vela Gargnano & Tremosine Univela, OA of "420 Internatinal Meeting del Garda & Campione Internationa 420 team race" want to communicate to all sailors that the Regatta has been postponed:

- The new date of the event: will be September 2014 from 12 to 14.

- You can find the Notice of Race modified at: http://www.campioneunivela.it/it/eventi-regata.php

 Team race is cancelled

 
VITTORIA ITALIANA ALL'EUROPEO LASER 4000 A UNIVELA DI CAMPIONE PDF Stampa E-mail
Sabato 12 Luglio 2014 16:10

 

CAMPIONE DEL GARDA – I campioni d’Europa 2014 del doppio “4000” (già Laser 4000) sono gli italiani Anna Ferrari e Andrea Cavaglieri dell’Alto Lario di Gravedona (lago di Como). I due hanno tenuto in scacco la marineria britannica con un 4° e due primi posti nell’ultima serie di gare. Gli inglesi da sempre avevano dominato le regate continentali di questa imbarcazione, quel Laser 4000 che da questa manifestazione diventa solo il “4000”, ora commercializzato dal cantiere Rooster. E proprio il titolare del cantiere costruttore si è piazzato al secondo posto. Si tratta di Steve Cockerill che aveva al trapezio la moglie Sarah. In terza posizione chiude un altro team italiano, quello dei freschi campioni italiani Ambrogio Beccaria e Giovanni Liva (dello Skiffsailing di Dongo). Quarti sono i britannici Reynold-Hoewl, campioni uscenti e quinti i francesi Duflos-Sailard. “ Abbiamo vinto all’ultima regata, anzi all’ultimo lato, ma è stato molto belle come bello era il campo di gara del Garda bresciano, sia con il vento da nord, sia con il vento da sud – è il primo commento della neo campionessa Anna Ferrari, la skipper milanese che dopo due tricolori ha finalmente conquistato l’alloro Continentale – e il vento medio incontrato in queste giornate era l’ideale per un equipaggio come il nostro”. I due sono marito e moglie, lei architetto, lui ingegnere. Si sono conosciuti alla scuola velica di Caprera e prima di mettersi insieme, in barca, hanno corso con classi diverse. Anna è stata due volte campionessa italiana con il Laser 2, mentre Andrea Cavaglieri ha corso per anni con il 470.

Oggi nell‘ultima giornata per questo Campionato Europeo, evento organizzato dal Circolo Vela Gargnano alla base logistica di Univela, c’è stato nuovamente vento da sud, la brezza dell’Ora, un pomeriggio bizzarro, prima il sole poi grandi nuvoloni per l’ennesimo meteo varabile di questo luglio “pazzerello”.

Le 25 imbarcazioni (di 5 Nazioni) hanno comunque disputato regolarmente le tre prove, portando a 12 il numero delle manche disputate. La macchina organizzato era guidata dal presidente del CVG Francesco Capuccini, il comitato di gara da Carmelo Paroli, Dario Fiore Zanini e Simone Risatti.

L’Europeo del Laser 4000 si era già corso sul lago di Garda. Nel 2012 sulle acque del Benaco trentino la vittoria era andata ai britannici Boy de Martin e Penny Hooper con quarto l’equipaggio italiano Ferrari-Cavaglieri, i grandi protagonisti delle regate di Campione.

La base di Univela in queste giornate ospitava oltre all’Europeo alcuni atleti della nazionale italiana giovanile Under 19, i giovani del doppio 4.70 con il team del CVT Maderno e Gargnano (Stocchero-Virgenti), le squadre di Assolaser, del doppio 4.20 e della Fraglia Vela di Desenzano, oltre ai partecipanti alla scuola di vela del Laser Centre. Inutile negare come oramai questa piccola penisola della riva lombarda del Grande Lago sia sempre più il baricentro delle attività agonistiche della vela di tutta Europa.

Le regate in questa occasione erano curate in acqua  dal Circolo Vela Gargnano, il che conferma di come Univela offra a chi ne fa richiesta l’opportunità di promuovere competizioni dell’alto contenuto tecnico, grazie al campo di gara e grazie alle sue funzionali strutture. Il Circolo Gargnano in questo 2014 è supportato per la prestigiosa attività da Argivit, Hotel Ristorante Villa Giulia di Gargnano, Fondazione Asm-Gruppo A2a, Osmi, Dap Brescia, Unidelta, Croce Rossa Italiana,  Brescia Tourism,  Iab Brescia, Perla del Garda,  Marina di Bogliaco 2000, Alpe del Garda; i patrocini di  XIV° zona di Federvela, Consiglio Regionale della Lombardia, Expo 2015 (per il Campionato della Vela Accessibile e la 64° Centomiglia), ovviamente,  il partner logistico di Campione - Univela.

 
LA CARICA DEI 4.OOO A UNIVELA DI CAMPIONE PDF Stampa E-mail
Venerdì 11 Luglio 2014 15:04

 

AZZURRI MEGLIO DEGLI INGLESI

ALL'EUROPEO LASER 4000 A CAMPIONE DEL GARDA 

 

 

CAMPIONE DEL GARDA – Penultima giornata nelle acque dell’alto Garda bresciano per il Campionato Europeo del Laser 4000, evento organizzato dal Circolo Vela Gargnano alla base logistica di Univela. Nuovamente vento da sud, la brezza dell’Ora, una giornata estiva, non caldissima.  Tra l’azzurro del lago e quello del cielo si sono affrontate le 25 imbarcazioni (di 5 Nazioni). La Marineria britannica che fino a ieri guidava nettamente la flotta è andata in crisi e nelle raffiche più leggere (6-9 nodi) sono usciti gli equipaggi italiani del lago di Como. Dopo 9 regate (due scarti del peggior piazzamento) la testa della classifica è stata presa da Anna Ferrari e Andrea Cavaglieri dell’Alto Lario di Gravedona. Grazie ad un 4-1-2 nelle tre gare di giornata sono riusciti a mettere dietro di 4 punti i coniugi inglesi Steve e Sarah Cockerill che sono anche i costruttori in serie di questa imbarcazione con il loro cantiere Rooster. Terzi sono saliti i freschi campioni d’Italia, gli altri del Lario, ma dello Skiffsailing di Dongo: Ambrogio Beccaria e Giovanni Liva, staccati di 10 punti dalla testa della gara. In 4° posizione ci sono gli inglesi Reynolds-Howell, gli oramai ex campioni d’Europa e quinti i francesi Duflos e Sailard di Carnac, altra capitale della vela delle piccole imbarcazioni.

Le regate di Campione del Garda si chiuderanno domani (sabato) con l’ultima serie di 3 prove. Per gli azzurri c’è l’opportunità di strappare alla Marineria britannica questo titolo che bene o male è sempre stato loro viste anche le origini di questa carena. Sempre oggi a Univela era presente, in allenamento, la squadra giovanile del 4.70 olimpico con gli equipaggi reduci dal Campionato Mondiale corso sul mare di Cervia. 


Ufficio PR CVG e Univela 2014

 
EUROPEI 4000 A CAMPIONE PDF Stampa E-mail
Venerdì 11 Luglio 2014 15:04

 

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 21

Partners

Banner
Banner
Banner
Banner
Segui la diretta della Centomiglia su TeleTutto e su www.teletutto.it
Banner
Banner
www.giornaledibrescia.it
Banner
Banner
Joomla extensions by Siteground Hosting